BLOG

Le tipologie di bouquet da sposa

Tabella dei contenuti

Scegliere l’abito da sposa è un’ardua impresa, ma anche decidere tra le tipologie di bouquet quello più adatto alla location, allo stile, al mood della cerimonia non è sicuramente semplice.

Esistono molte tipologie di bouquet da sposa, ognuna con caratteristiche capaci di conferire una particolare sfumatura a tutto l’outfit della sposa.

Così come gli abiti da sposa seguono le tendenze del momento, anche la composizione floreale del bouquet può essere influenzata dalla moda del momento per quanto riguarda forme e colori. 

Come scegliere il bouquet

È tradizione che sia lo sposo o la futura suocera a scegliere il bouquet, che viene “regalato” alla futura moglie come gesto di accoglienza nella nuova famiglia: oggi, però, sono per lo più le spose a optare per una composizione floreale che richiami la propria personalità, stile ed esalti la silhouette.

Come scegliere il bouquet da sposa?

Nonostante esistano molte tipologie di bouquet da sposa, la prima regola è che il mazzo di fiori deve impreziosire l’outfit in modo equilibrato.

Se avete optato per un matrimonio minimal ed elegante, anche il bouquet dovrà trasmettere questa linea; se invece avete scelto nozze sorprendenti che lasceranno gli invitati a bocca aperta, potrete scegliere composizioni creative e inaspettate.

Potete giocare con i colori dei fiori: colori tenui o sgargianti, a seconda dell’atmosfera che volete creare attorno a voi.

 Le tipologie di bouquet da sposa

Elegante, moderno, rustico, a tema… le tipologie di bouquet da sposa sono moltissime. Quando il team di Caterina Lostia inizia una consulenza per le nozze, ci occupiamo sempre di visionare l’outfit (se è già stato scelto) e consigliare il bouquet perfetto per la cerimonia.

Quali sono le tipologie più famose e scelte dalle spose?

 

Bouquet rotondo

Il bouquet più classico che ci sia: una delle opzioni più amate e richieste dalle future mogli che cercano un bouquet elegante che valorizzi l’abito da sposa.

La forma rotonda è data dall’alternarsi di fiori di diverse misure, colori e texture: spesso boccioli di rosa, lillà o mughetto. Un fiorista specializzato in bouquet da sposa saprà aiutarvi a scegliere il diametro del mazzo, in modo che la composizione floreale sia armoniosa e proporzionata alle vostre forme e al vostro vestito.

Noi lo consigliamo per matrimoni classici, romantici, tradizionali, ma anche audaci perché è una forma che si adatta a qualsiasi abito e con piccoli accorgimenti può essere discreto o “chiassoso”.

Bouquet a fascio

È sicuramente uno dei bouquet più amati per il suo stile elegante e minimalista. È una scelta molto chic che, però, solo poche spose fanno perché non sempre si adatta a tutte le cerimonie e gli abiti da sposa.

Un bouquet composto da fiori a stelo lungo (come iris, tulipani, calla) i cui gambi vengono lasciati al naturale di proposito.

Se optate per il bouquet a fascio fate attenzione al portamento: dovete poggiare i fiori sull’avambraccio e, se i fiori lo permettono, potete reggerli in mano in verticale.

Bouquet pomander o a sfera

Una soluzione molto elegante e sempre più utilizzata in questi anni: il bouquet pomander è una composizione molto originale in cui i fiori sono disposti a sfera e poi sono legati con un nastro al polso della sposa o da sfoggiare come borsetta.

Sicuramente la grandezza della composizione non può essere eccessiva e nemmeno troppo pesante, per questo si prediligono fiori vaporosi e leggeri, come le ortensie o le rose.

 

 

Hoop bouquet

Una composizione molto insolita: un cerchio di metallo o legno decorato con foglie e fiori. Sempre più scelto dalle spose che vogliono stupire e scelgono uno stile moderno, elegante e minimal per la cerimonia. Si adatta molto bene ad abiti senza pizzi, che disturberebbero la composizione floreale.

Ultimo tra le tipologie di bouquet: bouquet a cascata

Mazzo da sposa dallo stile naturale e bohémien. Ha una presenza scenica molto importante, quindi spesso i fioristi propongono fiori dalle tonalità pastello, a cui vengono aggiunte foglie e qualche fiore colorato.

È la tipologia di bouquet scelta dalle spose che vogliono una cerimonia romantica, con un mood ispirato alla natura e che non rinunciano ad eleganza e stile etereo.

 

Restiamo in contatto

La cultura, la storia e le tradizioni del luogo dove si svolgerà il matrimonio sono il punto di partenza per la creazione della visione sull’evento stesso. Caterina Lostia Wedding & Event Producer si lascia ispirare dalla cultura del posto, senza snaturarla o prevaricarla.